ESTRATTO DAL REGISTRO DEI VERBALI DELLE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO ESISTENTE PRESSO LA SEGRETERIA DEL CONSIGLIO STESSO

 

TORNATA del 10 dicembre 2019

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno

 udita la relazione  e la proposta del vicepresidente, avvocato Cacciatore,

premesso  che il Consiglio dell’Ordine di Salerno ha tra i suoi compiti istituzionali la promozione della cultura della legalità e la partecipazione attiva al processo di ammodernamento della futura classe professionale;

 

premesso ancora che accoglie con favore la proposta di promuovere l’organizzazione  di un Convegno internazionale (tenuto conto del preventivo di spesa ivi allegato), finalizzato alla stipula di un protocollo di intesa  tra il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Salerno e rappresentanti accademici dell’Università di Coventry, onde istituire una Summer School  per l’anno 2020 aperta agli avvocati iscritti a questo Foro e dal titolo “ Legal  Careers  for italian practitioners in England post Braxit perspective”, avente ad oggetto la possibilità di carriera in Inghilterra per i giuristi italiani;

premesso  ancora che l’iniziativa della Summer School rientra tra le attività di aggiornamento e formazione del COA di Salerno, in particolar modo dal punto di vista del diritto europeo e delle relative articolazioni giurisdizionali e il diritto dei Paesi di Common Law, mediante anche l’attribuzione dei crediti formativi;

considerato che, dunque, appare opportuno,  onde assicurare la più idonea diffusione dell’iniziativa, la realizzazione del detto Convegno internazionale, volto a spiegare finalità ed articolazioni della citata Summer School,  all’esito del quale verrà  sottoscritto un protocollo di intesa tra il COA di Salerno e l’Università di Coventry;

delibera

  all’unanimità di farsi promotore dell’Organizzazione del più volte menzionato Convegno, allo scopo di istituire e dare vita all’indicata  Summer School per l’anno 2020 in favore degli avvocati iscritti al COA di Salerno.

IL CONSIGLIERE SEGRETARIO                                    IL PRESIDENTE

   F.to Avv. Valerio Iorio                                         F.to  Avv. Silverio Sica