Il Presidente del Tribunle di Salerno, con decreto del 28/04/2014 prot. n. 1873/U/N ha regolamentato le attività transitorie per gli uffici del Giudice di Pace soprressi, e precisamente Amalfi, Capaccio, Laviano, Montecorvino Rovella e San Cipriamo Picentino, che sono stati accorpati all'Ufficio di Salerno a decorrere dal 29 aprile 2014, ai sensi del D.Lgs. N. 156/2012.

In allegato il provvedimento con tutti i dettagli.
 
Per l'allegato clicca qui