Alcuni  Colleghi non hanno segnalato il proprio indirizzo ordinario di posta elettronica e conseguentemente non è possibile inviare loro le comunicazioni dell’Ordine.

 

Coloro i quali sono interessati a ricevere le comunicazioni sono invitati a comunicare o a mezzo pec o depositando presso lo sportello l’indirizzo de quo.